AMD e NextGen, problemi ed aspettative.

La Next-Gen oramai la si respira nell'aria, ed è da dare per scontato sarà totalmente terreno di AMD™.
I prodotti attualmente offerti da AMD, seppur validi, non sono totalmente esenti dal suscitarmi qualche dubbio nel momento in cui sono applicati ad una console, vorrei parlare dei problemi e delle peculiarità, che secondo me, AMD sarà o sarebbe tenuta ad affrontare su PS5 e XBOX Next e da ciò, commentare i rumors.

CPU: speculata una APU con un processore Zen 2 a 8 cores operanti a ~3.2 Ghz

La cosa ha totalmente senso, AMD punta molto ai 7nm, e le attuali CPU Ryzen 2000 (basate sulla microarchitettura Zen+) sono a 12nm, mentre secondo la loro roadmap, Zen 2 sarà la prima architettura consumer a 7nm.

l'architettura è prodotta (principalmente) da TSMC, la quale non ha esperienza con le CPU desktop e il loro "node" a 7nm non è ottimizzato con high-performance silicon come invece lo è il node a 12 nm di Global Foundries, quindi le CPU Zen 2, seppur sembrerebbero, grazie al maggiore IPC, fino al 15% più veloci delle attuali Zen+, potrebbero non essere più veloci a livello di clock di quelle Zen+, ergo, anche il clock a 3.2 Ghz è coerente con i dati.

L'architettura a parità di prezzo ha una "densità di cores" maggiore di Zen+, quindi anche gli 8 cores (16 threads) sono probabili.

In ultimo vorrei dire che il nome corretto dell'architettura Zen 2 sulla Next-Gen sarà "Matisse" (o che comunque la CPU sarà al 100% uguale all'architettura desktop basata su Zen 2 chiamata Matisse) anche se la APU avrà sicuramente un altro nome commerciale (Jaguar 2?)

Problemi di Zen 2: l'architettura Zen in generale, non ha particolari problemi, tuttavia attualmente l'Infinity Fabric di Ryzen, è abbastanza suscettibile alla velocità della memoria RAM (letteralmente si adatta ad essa) e una memoria DDR4 da 2144 Mhz al posto di una da 3200 Mhz, fa perdere in media il 10-20% di FPS.

PS5 e XBOX NEXT dovranno quindi utilizzare memoria RAM veloce, oppure l'IF di Zen 2 dovrà essere totalmente ri-progettato.

GPU: Navi a 7Nm con clock fino †1000 Mhz

Di Navi essenzialmente non si sa nulla, anche se do per scontato che sarà a 7nm, quindi in merito alla GPU posso solo dire cosa mi auspico:

le attuali GPU di punta AMD hanno architettura VEGA (già a 7 nm nel caso della VEGA VII) e le VEGA sono tutte schede che mi lasciano molto perplesso, vorrei elencare gli elementi di VEGA che NON voglio assolutamente trovare su GPU Navi adibite al gaming:

GCN: Craphic Core Next, è la microarchitettura (e instruction set) che AMD si porta dietro dal 2011, ha delle "peculiarità" che vorrei riassumere (semplificando davvero molto :ops:) dicendo che " è una micro-architettura, la quale da il meglio di se quando ci sono da fare tanti calcoli semplici, piuttosto che pochi calcoli complessi " sfortunatamente il gaming è la seconda situazione, e infatti le GPU AMD, seppur sulla carta migliori della controparte Nvidia, di fatto in gaming non la raggiungono mai per via della loro natura primordiale basata su GCN.

HBM2: le GPU VEGA inoltre, sono fameliche di bandwidth, e per questa motivazione NON possono utilizzare memorie GDDR (ne GDDR5, ne GDDR5X ne GDDR6) ma sono costrette ad utilizzare memorie HBM2, il problema di queste memorie è che sono LENTE e COSTOSE... il primo problema è relativo, nel senso che sulle schede VEGA oscillano fra i 1000 e 1200 Mhz (a seconda dell'OC eseguito) è ciò non va molto bene nel caso siano utilizzate come RAM di sistema (i processori Zen gradiscono le alte velocità) e inoltre il loro bandwidth probabilmente non sarebbe sfruttato a dovere.
La questione del costo è più diretta, 16 GB HBM2 costano quasi 400€, e dubito che per SONY e M$ sia possibile scendere di molto sotto i 300€ per i soli moduli.

Navi dovrà quindi esser basata su una microarchitettura totalmente nuova, più gaming-centrica di GCN e dovrà poter utilizzare moduli GDDR6, i quali dovranno fare anche da RAM di sistema per PS5/XBOX Next.

ARCHIVIAZIONE: 1 TB SSD

Aiuterebbe molto avere un SSD con tecnologia M2 NVMe, anche se capisco che 1TB a oggi è strettino, ma d'altronde la current gen ci ha insegnato che SONY e M$, almeno al lancio, non sono molto generosi di storage.

Tuttavia invito a pensare in grande e al possibile utilizzo di tecnologie come AMD StoreMI, che ottimizza automaticamente i dati fra SSD e HDD disponibili.
Per aggiungere il tuo commento, registrati qui »
1 commento
La Next-Gen oramai la si respira nell'aria, ed è da dare per scontato sarà totalmente terreno di AMD™.
I prodotti attualmente offerti da AMD, seppur validi, non sono totalmente esenti dal suscitarmi qualche dubbio nel momento in cui sono applicati ad una console, vorrei parlare dei problemi e delle peculiarità, che secondo me, AMD sarà o sarebbe tenuta ad affrontare su PS5 e XBOX Next e da ciò, commentare i rumors.

CPU: speculata una APU con un processore Zen 2 a 8 cores operanti a ~3.2 Ghz

La cosa ha totalmente senso, AMD punta molto ai 7nm, e le attuali CPU Ryzen 2000 (basate sulla microarchitettura Zen+) sono a 12nm, mentre secondo la loro roadmap, Zen 2 sarà la prima architettura consumer a 7nm.

l'architettura è prodotta (principalmente) da TSMC, la quale non ha esperienza con le CPU desktop e il loro "node" a 7nm non è ottimizzato con high-performance silicon come invece lo è il node a 12 nm di Global Foundries, quindi le CPU Zen 2, seppur sembrerebbero, grazie al maggiore IPC, fino al 15% più veloci delle attuali Zen+, potrebbero non essere più veloci a livello di clock di quelle Zen+, ergo, anche il clock a 3.2 Ghz è coerente con i dati.

L'architettura a parità di prezzo ha una "densità di cores" maggiore di Zen+, quindi anche gli 8 cores (16 threads) sono probabili.

In ultimo vorrei dire che il nome corretto dell'architettura Zen 2 sulla Next-Gen sarà "Matisse" (o che comunque la CPU sarà al 100% uguale all'architettura desktop basata su Zen 2 chiamata Matisse) anche se la APU avrà sicuramente un altro nome commerciale (Jaguar 2?)

Problemi di Zen 2: l'architettura Zen in generale, non ha particolari problemi, tuttavia attualmente l'Infinity Fabric di Ryzen, è abbastanza suscettibile alla velocità della memoria RAM (letteralmente si adatta ad essa) e una memoria DDR4 da 2144 Mhz al posto di una da 3200 Mhz, fa perdere in media il 10-20% di FPS.

PS5 e XBOX NEXT dovranno quindi utilizzare memoria RAM veloce, oppure l'IF di Zen 2 dovrà essere totalmente ri-progettato.

GPU: Navi a 7Nm con clock fino †1000 Mhz

Di Navi essenzialmente non si sa nulla, anche se do per scontato che sarà a 7nm, quindi in merito alla GPU posso solo dire cosa mi auspico:

le attuali GPU di punta AMD hanno architettura VEGA (già a 7 nm nel caso della VEGA VII) e le VEGA sono tutte schede che mi lasciano molto perplesso, vorrei elencare gli elementi di VEGA che NON voglio assolutamente trovare su GPU Navi adibite al gaming:

GCN: Craphic Core Next, è la microarchitettura (e instruction set) che AMD si porta dietro dal 2011, ha delle "peculiarità" che vorrei riassumere (semplificando davvero molto :ops:) dicendo che " è una micro-architettura, la quale da il meglio di se quando ci sono da fare tanti calcoli semplici, piuttosto che pochi calcoli complessi " sfortunatamente il gaming è la seconda situazione, e infatti le GPU AMD, seppur sulla carta migliori della controparte Nvidia, di fatto in gaming non la raggiungono mai per via della loro natura primordiale basata su GCN.

HBM2: le GPU VEGA inoltre, sono fameliche di bandwidth, e per questa motivazione NON possono utilizzare memorie GDDR (ne GDDR5, ne GDDR5X ne GDDR6) ma sono costrette ad utilizzare memorie HBM2, il problema di queste memorie è che sono LENTE e COSTOSE... il primo problema è relativo, nel senso che sulle schede VEGA oscillano fra i 1000 e 1200 Mhz (a seconda dell'OC eseguito) è ciò non va molto bene nel caso siano utilizzate come RAM di sistema (i processori Zen gradiscono le alte velocità) e inoltre il loro bandwidth probabilmente non sarebbe sfruttato a dovere.
La questione del costo è più diretta, 16 GB HBM2 costano quasi 400€, e dubito che per SONY e M$ sia possibile scendere di molto sotto i 300€ per i soli moduli.

Navi dovrà quindi esser basata su una microarchitettura totalmente nuova, più gaming-centrica di GCN e dovrà poter utilizzare moduli GDDR6, i quali dovranno fare anche da RAM di sistema per PS5/XBOX Next.

ARCHIVIAZIONE: 1 TB SSD

Aiuterebbe molto avere un SSD con tecnologia M2 NVMe, anche se capisco che 1TB a oggi è strettino, ma d'altronde la current gen ci ha insegnato che SONY e M$, almeno al lancio, non sono molto generosi di storage.

Tuttavia invito a pensare in grande e al possibile utilizzo di tecnologie come AMD StoreMI, che ottimizza automaticamente i dati fra SSD e HDD disponibili.

GAMESURF SI IMPEGNA A PROTEGGERE LA TUA PRIVACY

Cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Accettando questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi il documento in dettaglio »


La presente informativa descrive “che cosa sono i cookie” e quali sono i tipi di cookie utilizzati da GAMESURF nel proprio sito Web.

Che cosa sono i cookie?

Un “cookie” è un file di testo che i siti Web inviano al computer o a un altro dispositivo connesso a Internet del visitatore, per identificare univocamente il browser del visitatore stesso o per salvare informazioni o impostazioni nel browser.

GAMESURF utilizza i cookie nel proprio sito Web?

Sì. GAMESURF utilizza i cookie per migliorare il proprio sito Web e per fornire servizi e funzionalità agli utenti. È possibile limitare o disattivare l’utilizzo dei cookie tramite il proprio browser Web, tuttavia, in questo caso, alcune funzionalità del nostro sito potrebbero diventare inaccessibili.

Quali sono tipi di cookie utilizzati nel sito Web?

Cookie essenziali
Questi cookie sono essenziali per consentire all’utente di navigare nel Sito e utilizzare tutte le sue funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornire alcuni servizi o funzioni e la navigazione sul Sito non sarebbe agevole e facile come dovrebbe essere.

Cookie funzionali
Questi cookie consentono al sito Web di ricordare le scelte effettuate dall’utente al fine di ottimizzare le funzionalità. Ad esempio, i cookie funzionali consentono al sito Web di ricordare le impostazioni specifiche di un utente.

Cookie analitici
Questi cookie consentono di raccogliere dati sull’utilizzo del sito Web da parte dell’utente, compresi gli elementi su cui si fa clic durante la navigazione, al fine di migliorare le prestazioni e il design del sito stesso, ci aiutano inoltre a comprendere ogni difficoltà che l’utente può incontrare nell’utilizzo del Sito. I cookie in questione sono utilizzati esclusivamente per le finalità correlate alla gestione del nostro sito Web.

Cookie di terze parti
Navigando su GAMESURF potresti accedere a siti di terze parti, i quali possono raccogliere informazioni sulla tua navigazione utilizzando i loro cookie. Queste informazioni potrebbero essere da loro utilizzate per proporti pubblicità che credono possa essere per te più interessante, poiché basta sui contenuti che hai visto, allo stesso modo, potrebbero usare queste informazioni per misurare l’efficacia della loro pubblicità.
Noi non controlliamo questi cookie. Per disabilitare o rifiutare cookie di terze parti devi quindi fare riferimento ai siti internet delle terze parti.

Come si disattivano o si rimuovono i cookie?

Ogni browser Web consente di limitare ed eliminare i cookie. Per maggiori informazioni sulla gestione dei cookie da parte dei diversi browser, si invitano gli utenti a consultare i pertinenti link indicati di seguito:


Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.


Loader